Eventi 2019

2019 – MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA – “FAI BELLA L’ITALIA” CONVEGNO DI FAI CISL E FONDAZIONE FAI CISL STUDI E RICERCA

Modifica”2019 – Matera Capitale Europea della Cultura – “Fai bella l’Italia” convegno di Fai Cisl e Fondazione Fai Cisl Studi e Ricerca”

Organizzato dalla Fai Cisl, la Federazione Agroalimentare e Ambientale della Cisl, insieme alla Fondazione Fai Cisl – Studi e Ricerche, Giovedì 10 ottobre 2019, ha avuto luogo nella prestigiosa Casa Cava, nei Sassi di Matera, il meeting Nazionale “Fai Bella l’Italia”.

Il Dott. Piero Damosso Caporedattore centrale TG 1, coordinatore del convegno,  con il saluto del  Sindaco  il Dott. Raffaello De Ruggeri, il saluto del Vescovo Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, e la relazione introduttiva del Dott. Onofrio Rota, Segretario Generale Fai Cisl, ha avuto inizio il convegno durante il quale la Federazione Nazionale, ha assegnato diversi riconoscimenti, con la medaglia commemorativa dell’evento, realizzata dal maestro Ignazio Colagrossi,  alle realtà nazionali, che a vario titolo, si sono dimostrate sensibili rispetto ai temi dell’ambiente e del lavoro: aziende, associazioni, singoli cittadini, che negli ultimi anni hanno saputo essere particolarmente virtuosi sotto il profilo della sostenibilità ambientale, della divulgazione scientifica, della qualità del lavoro, della valorizzazione del territorio, dell’affermazione della legalità.

tra le realtà che hanno ricevuto i riconoscimenti “Fai bella l’Italia” 2019:

Symbola, per l’iniziativa “l’Italia in 10 selfie”, Coldiretti, per “Campagna Amica, prodotti km zero”, il consorzio Co.Ge.Vo di Chioggia per la sostenibilità nel settore ittico, l’Istituto Comprensivo don Milani di Policoro, per il progetto “Lucania da aMARE”, Heineken per l’iniziativa “10.000 per l’Ambiente”, Acque Minerali San Benedetto per il polo di ricerca sulla sostenibilità. Massimiliano Zampetti, lavoratore forestale di Stromboli, intervenuto durante l’eruzione del vulcano lo scorso luglio, portando in salvo molti turisti, la band Grace N Kaos, autrice del brano “Nero” contro il caporalato e vincitrice del premio Amnesty International, Valerio Rossi Albertini, ricercatore del CNR e divulgatore scientifico, Federica Gasbarro, unica delegata italiana al vertice ONU sul clima e attivista del movimento Friday For Future Italia, a Don Luigi Ciotti, Fondatore e Presidente di Libera, con l’accorato l’intervento, per una lotta sinergica verso un futuro di prosperità e pace fra i popoli.

A concludere l’evento, la relazione del Dott. Angelo Colombini, Segretario Nazionale della Cisl.

Il mio pensiero

Onorato, di aver ricevuto dal Dott. Onofrio Rota, Segretario Generale Fai Cisl, la Federazione Agroalimentare e Ambientale, e dal Dott. Vincenzo Conso, Presidente della Fondazione Fai Cisl – Studi e Ricerche, l’incarico di realizzare la medaglia commemorativa del convegno “Fai bella l’Italia”, organizzato nella prestigiosa Casa Cava a Matera, Capitale della Cultura Europea 2019.

Seppur con molto senso di responsabilità, nel realizzare la medaglia, il mio obbiettivo è stato sin dall’inizio, quello di far emergere le origini di Matera, la sua storia, attualizzare la memoria, testimoniare la forza del suo popolo, dove la povertà era di casa, come di casa era l’amore verso la natura, il prossimo, qualità che hanno saputo mantenere sino ad oggi, lavorando uniti con serietà, passione, umiltà, (qualità fortemente percepite, con le persone con cui ho potuto condividere la parola, durante la mia breve permanenza a Matera), per le quali con pochissimi anni dall’inizio della forte spinta verso l’”apertura” hanno avuto il prestigioso riconoscimento personale e mondiale di: Matera 2019 Capitale Europea della Cultura, Patrimonio mondiale UNESCO. Per questo voglio ringraziare il Dott. Onofrio Rota, il Dott. Vincenzo Conso, per la fiducia rivoltami, voglio altresi grazie per le foto ricevute: Giovanni Currado, responsabile editoriale dell’agenzia Agrpress e archivio fotografico Carlo Riccardi, e Michele Capolupo, direttore di sassilive.it

Foto          rassegna stampa

Condividi:

14 – 15 giugno 2019 – Mostra e Spettacolo – SFUMATURA D’ARTE

Di Elisabetta Molaro

Castello D’Alagno – Somma Vesuviana – Napoli

Alla presenza del Dott. Giuseppe Gambardella, Console del Benin a Napoli, della Dott.ssa Equinua Rubin Celis de Nunez, Console del Venezuela a Napoli, e dal primo Cittadino di Somma Vesuviana, Salvatore di Sarno, con la presentazione della Dott.ssa Irma Molaro, si è svolta la presentazione della mostra Sfumature D’Arte, dove, dietro invito dell’attore di teatro Biaggio Piccolo, ho avuto il piacere di poter essere presente.

vedi foto

———————————————

5 aprile 2019 – Consegna scultura FAI CISL – alla sede del CNEL, Roma

Al CNEL in conclusione del II CORSO NAZIONALE per GIOVANI DIRIGENTI FAI CISL, la consegna di attestato e scultura.  

https://www.faicisl.it/notizie/2834-formazione-concluso-il-secondo-corso-nazionale-per-giovani-dirigenti-rota-facciamo-cultura-e-costruiamo-una-comunita-di-valori

rassegna stampa          vedi foto